Sanguinetto

Giochi '26, anche V. d'Aosta interessata

La Valle d'Aosta intende inserirsi nel dossier sulla candidatura alle Olimpiadi invernali del 2026 assieme a Torino, Milano e Cortina. Un'ipotesi di manifestazione di interesse - secondo quanto si è appreso - è allo studio in queste ore del governo regionale, presieduto dalla leghista Nicoletta Spelgatti. "La Valle d'Aosta è la regione italiana di montagna per eccellenza, - conferma Claudio Restano, assessore regionale allo sport e al turismo - abbiamo 4 quattromila delle Alpi, abbiamo investito tanto sugli impianti e anche sull'organizzazione delle Coppe del mondo di sci, se ci fosse l'opportunità di organizzare qualcosa per le Olimpiadi noi risponderemmo: presenti!". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie